Campionato velico del Lario Il Cv Moltrasio è ai vertici
Una regata di Melges (Foto by foto d’archivio)

Campionato velico del Lario
Il Cv Moltrasio è ai vertici

Il Circolo del Pescallo ha ospitato la seconda tappa. Nel gruppo A Politi secondo, nel B guida Dalledonne.

Si sta completando la flotta del Campionato Velico del Lario Orc 2018. Dopo l’apertura a Como lo scorso aprile, nell’ultimo fine settimana il Circolo Vela Pescallo ha ospitato la seconda tappa con ben 34 barche, che nonostante la scarsa intensità del vento, sono state in grado di completare il programma previsto.

Dopo 5 prove disputate, la classifica generale del gruppo A, che raggruppa le barche di dimensioni più grandi e performanti, vede al primo posto il Melges 24 Neghenè di Fabio Proverbio del lago Maggiore, seguito dal portacolori del Circolo Vela Moltrasio, Alessandro Politi sull’altro Melges 24 Gemell. Terzo è il Grand Surprise di Mario Vecchio della Canottieri Lecco.

La classifica della classe B, la più affollata con imbarcazioni di medie dimensioni, vede un’altra barca del Cv Moltrasio al comando, il D772 Catmaz del comasco Stefano Dalledonne che è tallonato dal nuovo Melges 20 Mercenaria Gilda Xs degli armatori comaschi Matteo Costa ed Andrea Marchini del Circolo Vela Cernobbio.

Terzo il J80 Futura di Fiorenzo Longhi della Lni di Mandello. Tra i piccoli del gruppo C, prima posizione per lo Stag 24 Sob Sob di Fabrizio Ravasi del Cv Orta seguito dall’Illimit La Zia di Claudio La Cerra del Cv Tivano, mentre al terzo posto il First 211 Surprise del moltrasino Massimo Bianchi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA