Doppia festa per Carate Urio
Ritorno alle gare e quattro ori

Dopo tre anni ripartite domenica alla grande le regate zonali. Due podi top per la Canottieri Osteno, vittoria per Pusiano, bene le lariane

Doppia festa per Carate Urio Ritorno alle gare e quattro ori
Foto di gruppo con gli atleti premiati

Domenica è partito anche il calendario delle gare zonali del comitato provinciale, con le regate a Carate Urio.

Buona la partecipazione (un centinaio le imbarcazioni iscritte), anche di società extra-provinciali come i genovesi del Club sportivo Urania che si sono imposti nella classifica generale.

Doppia soddisfazione per l’Us Carate Urio, che è tornata ad ospitare, dopo tre anni, una manifestazione sulle acque di casa e si è imposta nel femminile grazie a quattro primi posti con Noemi Stanziani ed Elisa Arcari (tim. Riccardo Tremari) nel Due di coppia seniores femminile; India Del Fante nel Singolo Cadette; Elisa Arcara nel Singolo seniores femminile; Camilla Tremari ed Isabella Ferrari nel Due di coppia Cadette.

Due a testa gli ori intascati dalla Canottieri Osteno con Thomas Pogliani nel Singolo Ragazzi e Filippo Pidutti nel Singolo Allievi e dall’Aldo Meda Cima con Anja Ben Yala nel Singolo juniores femminile e Dario Botta (tim. Noah Marchi) nel Singolo seniores maschile. Una vittoria per il Centro Lago di Pusiano sedile fisso con Emma Azija Brajuha nel Singolo Allieve e Falco Rupe Nesso nel Quattro di coppia seniores con Samuel Vaccani, Thomas Turchetti, Andrea Casati, Igor Ripamonti (tim. Stefano Leoni).

Alle società comasche è sfuggito l’oro in cinque gare. Tre vittorie per l’Urania nel Singolo Allievi (con secondo Elia Pogliani dell’Osteno); nel Due di coppia Cadetti con piazza d’onore per Canottieri Osteno con Davide Pidutti e Niccolò Pennacchini; nel Due di coppia Ragazze con argento per Carate Urio con India Del Fante e Martina Landone. Due i successi per la Canottieri Porto Ceresio nel Singolo Ragazzi davanti a Michele Argenti dell’Aldo Meda Cima; nel Singolo juniores maschile con davanti Osteno con Thomas Pogliani (tim. Davide Pidutti). L. Spo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}