Cantù, accordo con Acsm-Agam Ecco Enerxenia sino al 2022
Da sinistra l’ad canturino Andrea Mauri, Yancarlos Rodriguez, il vicepresidente di Acsm-Agam, Marco Rezzonico e il responsabile marketing del gruppo, Martin Ignacio Isolabella (Foto by foto Pall.Cantù)

Cantù, accordo con Acsm-Agam
Ecco Enerxenia sino al 2022

Presentata stamani la partnership tra Pallacanestro Cantù ed Enerxenia, società di vendita luce e gas del gruppo Acsm Agam.

Tutto lo stato maggiore, quello più strettamente operativo, in trasferta a Como con il play Yancarlos Rodriguez per presenziare alla firma sul contratto della partnership tra Pallacanestro Cantù e Acsm-Agam. Un accordo a cui i due soggetti lavorano da alcuni mesi e che ha portato questa mattina alla firma sul contratto triennale, valido fino al 2022. .

L’accordo prevede l’utilizzo sul sopramaglia di Cantù del marchio Enerxenia, società controllata da Acsm-Agam, e molto altro: «Abbiamo creduto nel progetto della Pallacanestro Cantù - ha affermato il vicepresidente Marco Rezzonico -: è una società radicata nel territorio proprio come noi e condividiamo questo valore. L’amore per Cantù, nei momenti di gloria e più bui non è mai mancato».

Andrea Mauri, amministratore delegato della Pallacanestro Cantù, ha sottolineato il valore di un accordo triennale con Acsm-Agam: «Una serie di iniziative sono già state concordate sulla base dei tre anni e, nel tempo, vorremo apportare anche qualcosa di innovativo, oltre che dei buoni risultati per entrambe le realtà: abbiamo già predisposto delle attivazioni che garantiscono visibilità a Enerxenia, sul web ma anche al PalaBancoDesio. In passato il gruppo Acsm-Agam è sempre stato vicino a Pallacanestro Cantù, quindi siamo lieti di aver riportato una partnership storica all’interno del club»


© RIPRODUZIONE RISERVATA