Cantù-Brindisi, match importante

Cantù-Brindisi, match importante

In classifica sono appaiate. A quota otto punti, alle spalle del poker di squadre indicato come quello destinato a restare davanti sino alla fine.

E sabato sera al Pianella (alle 20.30) Acqua Vitasnella ed Enel Brindisi se la vedranno nello scontro diretto.

«Saranno i nostri tifosi a doverci trasmettere scariche di adrenalina per aggredire da subito la squadra avversaria - è l’invito/auspicio del direttore sportivo Daniele Della Fiori -. L’energia dei nostri sostenitori sarà la nostra perché questo match è molto importante in proiezione final eight. Vincendolo, infatti, faremmo un gran balzo in avanti verso Desio. Questi ragazzi, del resto, si nutrono dell’entusiasmo della nostra gente. A tal fine, dunque, servirà un palazzo bello caldo».

«Cantù non la scopriamo certamente oggi - è invece la considerazione che Renato Nicolai, d.s. dell’Enel Basket, affida a un quotidiano locale -. È una bella squadra, costruita per fare bene sia in campionato che in coppa. Ha individualità sicuramente di spicco che possono incidere sull’inerzia di una partita in qualsiasi momento. Senza dimenticare la spinta che la squadra ha dal suo pubblico. Ci aspetta pertanto una partita difficile, contro un avversario ostico».


© RIPRODUZIONE RISERVATA