Cantù, Cappellari nuovo gm C’è l’ufficialità anche dal club
Toni Cappellari, 69 anni

Cantù, Cappellari nuovo gm
C’è l’ufficialità anche dal club

La notizia era nell’aria da domenica e ora è ufficiale a tutti gli effetti.

La notizia era nell’aria, ma ora ha anche i crismi dell’ufficialità: Toni Cappellari è il nuovo general manager della Pallacanestro Cantù.

Di seguito, il comunicato diffuso dal club brianzolo: “La Pallacanestro Cantù è lieta di annunciare l’arrivo di una nuova figura all’interno della società, Antonio Cappellari, nominato general manager dei biancoblù. Quello di Cappellari è un grande ritorno nel basket nostrano, personaggio ricordato ancora oggi come uno dei dirigenti italiani più vincenti di sempre.

Nato a Treviso nel 1948, “Tony” salì alla ribalta nazionale ed internazionale con i colori dell’Olimpia Milano, a cavallo degli anni ’70 e ’80. Era la famosa “Banda Bassotti”, guidata in panchina da coach Dan Peterson e dal leader Mike D’Antoni in campo. In veste di general manager, Cappellari gestisce delle campagne acquisti che passeranno alla storia per gli ingaggi di alcune stelle NBA come Joe Barry Carroll, Antoine Carr e Bob McAdoo. Dopo i trionfi a Milano, Cappellari passa sulle scrivanie di Fortitudo Bologna e Pallacanestro Varese. Ma le vittorie arrivano quasi tutte all’Olimpia, dove ricopre anche il ruolo di amministratore delegato nella Milano targata Stefanel e Sergio Tacchini. Una carriera in biancorosso colma di successi, fatta di incredibili vittorie anche in campo internazionale. Una bacheca personale ricca di trofei: 5 scudetti, 2 Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale, una coppa delle Coppe, una Korac e una Coppa Italia, oltre ad una Coppa Italia con la Fortitudo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA