Cantù-Cusin, ora ci siamo Resterà sino a fine stagione
La grinta di Marco Cusin è contagiosa (Foto by Butti)

Cantù-Cusin, ora ci siamo
Resterà sino a fine stagione

Il lungo friulano ha convinto tutti meritandosi l’allungamento del contratto a gettone

Cantù-Cusin, ci siamo. Entro la fine della settimana sarà infatti annunciato il prolungamento del contratto del centro friulano fino al termine della stagione. Trentacinque anni, Cusin è arrivato a Cantù per la sua seconda esperienza – dopo il biennio 2012-2014 – i primi di ottobre, alla vigilia della partenza del campionato.

Un’aggiunta di peso e di resa garantita, per sostituire Boev, alle prese con un’infiammazione all’appendice. Un inserimento fulmineo, tanto che Cusin – che aveva svolto il precampionato con Torino – è entrato subito nelle rotazioni, già al debutto contro Capo d’Orlando.

Ora che Boev è tornato, però, Cantù non intende privarsi di un giocatore preziosissimo in termini di esperienza e leadership. E così, il matrimonio proseguirà fino al termine della stagione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA