Cantù dà il benvenuto a Udanoh Che va subito in campo al Parini
Ike Udanoh (Pallacanestro Cantù) (Foto by Walter Gorini / Pallacanestro Cantù)

Cantù dà il benvenuto a Udanoh
Che va subito in campo al Parini

Con la squadra al lavoro, è il secondo americano arrivato dopo Blakes

Dopo Gerry Blakes, primo americano della Red October Cantù 2018-2019 a sbarcare in Italia, è arrivato il turno anche di Ike Udanoh, giunto nella tarda serata di ieri all’Aeroporto di Milano-Malpensa con un volo da Los Angeles, California.

Il centro statunitense di origini nigeriane - 29 anni compiuti lo scorso 2 agosto - è il secondo giocatore USA ad arrivare in Lombardia per affrontare la nuova avventura in biancoblù, la terza nel Belpaese dopo la doppia esperienza in serie A2 nella stagione 2015-2016, vissuta tra Ferrara prima e Mantova poi.

In quest’ultima piazza soltanto per disputare i playoff per la promozione nel massimo campionato italiano, con gli Stings fa registrare 12.5 punti e 10.5 rimbalzi di media, questi i numeri più recenti di Udanoh nel basket tricolore.

Il nativo di Detroit, arrivato in Brianza intorno alla mezzanotte, ha già conosciuto i nuovi compagni di squadra e lo staff canturino nella mattinata odierna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA