Cantù debutta con l’abito da sera
Coach Fabio Corbani cinge con il braccio il capitano Awudu Abass

Cantù debutta con l’abito da sera

Alle 20.45 (Sky) esordio casalingo in campionato contro i campioni d’Italia di Sassari.

Il Pianella torna ad accogliere la propria gente e la riapertura coincide con la serata di gala poiché in occasione del debutto stagionale casalingo in campionato l’Acqua Vitasnella porgerà il benvenuto alla squadra campione d’Italia in carica che risponde ovviamente al nome di Banco Sardegna Sassari.

Palla a due alle 20.45, con diretta su Sky Sport 2, alla quale ci sarà da presentarsi con l’abito da sera come fosse una prima teatrale. A testimoniarlo, l’esibizione della soprano Lucrezia Drei - quest’anno ha aperto la stagione della lirica al Teatro Sociale di Como con le “Nozze di Figaro” - che canterà l’inno nazionale.

Dopodiché, quantomeno sul parquet, i giocatori canturini dovranno idealmente togliersi il frac per indossare la tuta da lavoro. Perché ci sarà da sgobbare come dei matti per riuscire a non andare in sofferenza contro la Dinamo sulle cui maglie risalta il triangolino tricolore.

La Vitasnella - annunciata al gran completo - proverà a non interrompere una felicissima tradizione che vede Sassari sempre ko al Pianella (11 i precedenti e 11 le affermazioni dei brianzoli).

Da ricordare, infine, che sono ancora disponibili biglietti per tutti gli ordini di posto. I biglietti sono in vendita online sul sito www.pallacanestrocantu.com fino alle 13, mentre la biglietterie del palazzetto apriranno alle 18.45.


© RIPRODUZIONE RISERVATA