Cantù, è arrivato il tuo giorno
Langston Hall, play americano, è uno dei sei nuovi volti della Pallacanestro Cantù

Cantù, è arrivato il tuo giorno

Alle 19.30 al Pianella il raduno aperto al pubblico.

Un raduno a uso e consumo dei tifosi. Una prima presa di contatto da parte dei supporter biancoblù della nuova squadra canturina che quest’anno solcherà non solo le abituali acque territoriali del campionato di serie A ma pure quelle assolutamente sconosciute della Fiba Europe Cup.

Il rendez-vous odierno è fissato per le 19.30 al Pianella . Unico assente - ovviamente giustificato - sarà il canadese Brady Heslip, impegnato con la sua nazionale.

Saranno dunque nove i “senior” presenti, con le novità Hall, Ross, Tessitori, Wojciechowski, Hasbrouck e Berggren che affiancheranno i “sopravvissuti” Abass e Laganà oltre al ragazzo (Zugno) promosso da quest’anno stabilmente nei dieci a referto della prima squadra. Con loro anche Luca Cesana e Curtis Nwohuocha, entrambi classe 1997, che saranno aggregati alla Serie A per tutta la stagione.

Il protocollo del cerimoniale odierno sembra prevedere che a prendere la parola per un breve discorso agli spettatori saranno il capitano Abass, l’allenatore Fabio Corbani e il direttore sportivo Daniele Della Fiori. Al termine, via libera per uno scambio ancor più ravvicinato sul campo tra giocatori e tifosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA