Cantù e il giallo dell’assistente
Kiril Bolshakov (Foto by foto Pozzoni)

Cantù e il giallo dell’assistente

Il coach ucraino Kiril Bolshakov farà parte dello staff tecnico canturino ma non sarà il primo vice di Kurtinaitis.

Pur al tavolo della conferenza accanto a Kurtinaitis e introdotto da Gerasimenko come vice allenatore del nuovo coach lituano, Kiril Bolshakov non sarà affatto il primo assistente della serie A.

Il 53enne tecnico ucraino, reduce dall’annata da head coach al Krasny Oktyabr Volgograd (il team russo di proprietà dello stesso patron canturino) farà infatti parte dello staff tecnico biancoblù occupandosi in particolar modo del settore giovanile.

Il vero assistente di Kurtinaitis, sarà lui stesso a designarlo nei prossimi giorni


© RIPRODUZIONE RISERVATA