Cantù, gli allenamenti sono a porte chiuse
Coach Cesare Pancotto

Cantù, gli allenamenti
sono a porte chiuse

Il club prende le dovute precauzioni: niente pubblico al “Toto Caimi”.

L’ordinanza della Regione Lombardia ha sospeso tutti gli eventi, le riunioni e le attività ludico-sportive. tra i luoghi sono compresi tra l’altro palestre e centri sportivi. Ciò nonostante, la Pallacanestro Cantù oggi si è regolarmente allenata al “Toto Caimi” di Vighizzolo perché la stessa ordinanza consente l’accesso e l’utilizzo delle strutture sportive “ai soli atleti professionisti”. Il club brianzolo si è comunque voluto cautelare con il “porte chiuse” al pubblico.

In verità quella odierna è stata una seduta (pomeridiana) a mezzo servizio poiché per un Pecchia tornato a corricchiare, hanno marcato visita La Torre (scavigliato), Ragland (influenza), Clark (virus intestinale) e Young (raffreddato), senza considerare l’assenza di Wilson che rientrerà questa sera dopo aver giocato due partite nei giorni scorsi con la Nazionale portoghese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA