Cantù, guarda che bella classifica Ora otto partite per confermarsi
Un’azione di Tony Carr a Pesaro (Foto by Gorini / Pall. Cantù)

Cantù, guarda che bella classifica
Ora otto partite per confermarsi

Dopo il successo di Pesaro, l’Acqua San Bernardo è in posizione invidiabile

Finisse oggi, l’Acqua San Bernardo sarebbe nei playoff. Ma oggi non finisce affatto e restano altre otto partite al termine della regular season. Per cui, calma e gesso.

Certo è che la situazione di classifica si presenta decisamente incoraggiante per Cantù che non soltanto occupa il settimo posto (è a pari punti con Trento ma si fa preferire per via del 2-0 negli scontri diretti), ma che addirittura vede la quinta piazza distante soltanto due lunghezze. E anche la coppia di formazioni in terza posizione non è lontanissima: 4 punti il grado di separazione.

Chiaro che la squadra di Brienza, al di là di poter aspirare a migliorare la propria posizione, debba anche guardarsi dietro, poiché Bologna e Trieste la inseguono a una vittoria di differenza e Sassari e Brescia a due. Tenuto conto che domenica a Desio andrà in scena Cantù-Trieste, la San Bernardo avrà la chance per allontanare una delle avversarie dirette.


© RIPRODUZIONE RISERVATA