Venerdì 05 Settembre 2014

Cantù ha ritrovato Gentile

«Che bella squadra atletica»

Stefano Gentile

Giovedì si è riaggregato all’Acqua Vitasnella nel ritiro di Teglio anche Stefano Gentile. Uno dei tre confermati di Cantù rispetto alla scorsa stagione si è riunito alla comitiva biancoblù dopo una risicata settimana di pausa che ha chiuso la sua estate azzurra, nella quale ha vestito la maglia della Nazionale che ha centrato la qualificazione agli Europei del prossimo anno.

Chiuso mercoledì di settimana scorsa a Bellinzona il girone di qualificazione agli Europei, Gentile ha in pratica avuto solo una settimana di pausa.

«Sono rimasto a Milano con la mia ragazza, fra sistemare un po’ di cose dopo il periodo passato con la Nazionale e prepararne altre prima di riprendere con Cantù non c’è stato tempo per tornare a casa a Caserta».

Pur non conoscendo i nuovi arrivati, Stefano ha comunque le idee abbastanza chiare sul tipo di Acqua Vitasnella che è venuta fuori dal mercato estivo.

«Mi sembra chiara l’intenzione di costruire una squadra nella quale la componente atletica sarà più marcata di quanto non fosse lo scorso anno. Con un basket quindi improntato su una difesa forte, con un gioco più rapido ed una maggiore ricerca del contropiede. Credo proprio che tutte queste caratteristiche siano state obiettivi precisi dello staff».

L’intervista integrale sull’edizione de La Provincia in edicola venerdì 5 settembre

CANTÙ

© riproduzione riservata