Cantù, il peggio che potesse capitarti  E per Avellino sei la prova del nove
Forti dubbi riguardo la possibilità che Michal Ignerski potrà essere oggi della partita

Cantù, il peggio che potesse capitarti

E per Avellino sei la prova del nove

Trasferta irpina per la Vitasnella nell’anticipo televisivo (Sky) di mezzogiorno.

Forse soltanto la trasferta al Forum contro l’EA7 potrebbe essere ritenuta più insidiosa, pericolosa e viscida di quella che attende quest’oggi a pranzo (diretta a mezzogiorno su Sky) l’Acqua Vitasnella ad Avellino.

Perché sulla tavola apparecchiata con cura dalla Sidigas fanno bella mostra di sé gli otto successi consecutivi conquistati in campionato dai lupi irpini (eguagliato la miglior striscia vincente stagionale che era di Cremona). Con il conto che si aggiorna in 10 vittorie nelle ultime 11 uscite se a quelle di serie A aggiungiamo pure le tre sfide di Coppa Italia. Quella biancoverde, inoltre, è l’unica squadra imbattuta nel girone di ritorno (bilancio 6-0).

Green e Cervi acciaccati

Insomma, dopo Milano (o forse con Milano) l’avversaria peggiore con cui doversi confrontare in questo momento.

In casa canturina forti dubbi riguardo l’impiego di Michal Ignerski, il quale lamenta un’elongazione al flessore della coscia sinistra rimediata nelle battute conclusive dell’allenamento di venerdì. Roko Ukic ha invece recuperato dalla contrattura alla schiena che gli aveva fatto saltare l’ultima sfida con Pistoia e sarà regolarmente del match, cosi come dovrebbe essere a disposizione Luca Cesana che in settimana ha subìto una distorsione alla spalla destra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA