Cantù in trasferta a Trieste  Paga tutto lo sponsor
Tifosi: Eagles in curva (Foto by Andrea Butti)

Cantù in trasferta a Trieste

Paga tutto lo sponsor

Due i pullman carichi di tifosi che partiranno dal Bar Senso Unico a Cucciago, domattina alle 5

Squadre e tifosi a Trieste grazie allo “sponsor”. Perché questo di fatto è: una trasferta finanziata da Davide Marson, imprenditore-tifoso e da molti anni vicino alla Pallacanestro Cantù, con iniziative a sostegno della società. Un anno fa, sponsorizzò la squadra alle Final Eight di Coppa Italia con il logo della sua impresa, la Mia srl di Figino Serenza e, per l’occasione, fu creata una maglia speciale. Anche l’anno prima sponsorizzò Cantù, che prese il nome Mia nel girone di ritorno. Due i pullman carichi di tifosi che partiranno dal Bar Senso Unico a Cucciago, domattina mattina alle 5. Ma non sarà una trasferta del tutto gratuita, nonostante l’intervento esterno di Marson: tutti i partecipanti hanno donato 20 euro, che gli Eagles gireranno in beneficenza a varie associazioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA