Cantù-Johnson        Adesso è finita
Da sinistra Robert Johnson, Matteo Da Ros (Foto by Andrea Butti)

Cantù-Johnson

Adesso è finita

Il giocatore, no vax convinto per ragioni religiose, lascerà la Brianza. A malincuore, per entrambe le parti

Pallacanestro Cantù-Robert Johnson, siamo ai titoli di coda. Il giocatore, no vax convinto per ragioni religiose, lascerà la Brianza. A malincuore, per entrambe le parti. La decisione non è stata ancora ufficializzata, ma il giocatore di fatto è inutilizzabile in serie A2, categoria dilettantistica, in cui è possibile disputare allenamenti e partite solo in possesso di green pass rafforzato. Solo i professionisti di serie A sono infatti esentati dall’obbligo vaccinale: Cantù puntava sull’equiparazione tra serie A e A2, perché di fatto Johnson sfrutta un visto lavorativo del tutto identico a quello dei colleghi della serie A. Paradossalmente, Johnson potrebbe giocare in serie A.


© RIPRODUZIONE RISERVATA