Cantù-Ross alla stretta finale
LaQuinton Ross in difesa cerca di contenere Metta Wolrld Peace

Cantù-Ross alla stretta finale

Il club è in dirittura d’arrivo con questa ala forte atletica e talentuosa.

La morsa di Cantù è sempre più stretta attorno alla figura di LaQuinton Ross, ormai nitidamente individuato quale l’imminente erede di Metta World Peace nel ruolo di ala forte titolare dell’Acqua Vitasnella versione 2015-16.

Ventiquattro anni ancora da compiere, è sbarcato in Europa la stagione scorsa per indossare la maglia della Consultinvest Pesaro e si è rivelato il terzo miglior realizzatore assoluto della serie A (17.1 punti di media) nonché il decimo rimbalzista (7.1 quelli arpionati a partita).

Sembrerebbe essere il giocatore perfetto per coach Fabio Corbani il quale ama i “4” che possano vantare un efficace ball handing, che abbiano tiro da fuori, che vadano forte a rimbalzo e che possano spingere il contropiede.

Daniele Della Fiori, direttore sportivo biancoblù, non rilascia ancora dichiarazioni al riguardo di Ross, eppure sembra proprio che la società brianzola stia serrando i tempi per chiudere una trattativa in fase ormai decisamente molto avanzata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA