Cantù sconfitta nel derby A Castelletto vince Milano
Andrea Pecchia va a concludere una penetrazione a canestro (Foto by foto Gorini/Pallacanestro Cantù)

Cantù sconfitta nel derby
A Castelletto vince Milano

Nella finale del memorial Giani l’Acqua San Bernardo cede all’Armani con il punteggio di 66-54.

Milano batte Cantù con il punteggio di 66-54 nella finalissima del 2° memorial Luciano Giani conclusosi questa sera a Castelletto Ticino. Nulla da fare per la squadra di Cesare Pancotto il quale peraltro non ha potuto schierare né Clark né Collins (ne riferiamo in seguito).

Coach Pancotto parte con un quintetto composto da Rodriguez, Procida, La Torre, Wilson e Hayes. Il primo quarto si chiude 14-21, con 5 punti di Procida (buona la prova del giovanissimo canturino che ha mostrato personalità nell’arco dell’intero incontro ed è stato il top scorer dei suoi) di qua e 6 di White di là. Il problema è che la San Bernardo ha tirato malissimo da tre (1/8). Nel 2° quarto sale di colpo soprattutto il Rodriguez milanese che con 11 punti trascina i suoi al +12 all’intervallo (25-37). L’Olimpia resta in controllo anche nel corso del terzo periodo (43-52 al 30’) e pure nel quarto di coda non soffre mai (49-63 al 37’). Finisce, come detto, 54-66.


© RIPRODUZIONE RISERVATA