Cantù stai attenta  Orlandina è vicina
Nicola Brienza: ritorno da ex

Cantù stai attenta

Orlandina è vicina

Solo due punti dividono le squadre, i siciliani sognano l’aggancio

La Red October arriva al match di domenica a mezzogiorno a Desio i con un bilancio di sei vittorie e sette sconfitte nelle tredici gare fin qui disputate. L’ultima partita è stata persa sul campo della Grissin Bon Reggio Emilia. Cantù si trova a quota 12 punti in classifica, al nono posto, proprio davanti all’Orlandina, che ha due punti in meno .

La Betaland è stata sconfitta nell’ultimo turno di Serie A dai campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia (59-91). Due gli ex della gara. Sulla panchina siciliana, accanto al coach Gennaro Di Carlo ci sarà Nicola Brienza. Nello staff tecnico della Pallacanestro Cantù per 17 anni (dal 1999 al 2004 nelle giovanili e dal 2004 al 2016 in prima squadra), Brienza vinse una Supercoppa italiana nel 2012 come assistente di coach Andrea Trinchieri. Nell’estate 2016 decise di lasciare Cantù per approdare al Lugano come capo-allenatore.

In Sicilia c’è anche un’altra conoscenza di Cantù, vale a dire quel Jakub Wojciechowski che giocherà al PalaBancoDesio con la maglia di Capo d’Orlando, squadra con la quale sta disputando una stagione discreta (9 punti e 5.8 rimbalzi di media partendo dalla panchina).


© RIPRODUZIONE RISERVATA