Cantù stravince nell’anticipo Travolta Capo d’Orlando
Charles Thomas va con la schiacciata

Cantù stravince nell’anticipo
Travolta Capo d’Orlando

Larga affermazione della Red October nella partita andata in scena a Desio all’ora di pranzo contro la formazione siciliana: finisce 96-73.

Agevole affermazione canturina nell’anticipo di mezzodì della penultima giornata d’andata del campionato di serie A. La Red October ha infatti avuto facilmente ragione della Betaland Capo d’Orlando, superandola con il punteggio di 96-73.

Top scorer Smith con 18 punti; a seguire Chappell 16, Thomas 15, Crosariol 13 e Cournooh 12.

Partenza lanciatissima della Red October che si fionda sul 9-2 dopo 150 secondi. Il primo quarto è un monologo biancoblù e alla sirena è 26-7 con 9 punti di Chappell.

Reazione dell’Orlandina nella prima metà della seconda frazione e punteggio di 35-22 al 17’, con Cantù che fatica in attacco contro la zona.

A metà gara è 44-29, con i secondi 10’ vinti dagli ospiti per 22-18.

Nel terzo periodo il margine tra le due squadre si assesta attorno alla ventina di lunghezze (51-31 al 24’, 68-45 al 28’) e al 30’ il tabellone indica 72-49.

Il gap si accentua ulteriormente nell’ultimo spicchio di gara (82-56 al 32’, 87-59 al 34’, 94-65 al 36’) e la sfida si conclude sul 96-73.


© RIPRODUZIONE RISERVATA