Cantù, tre storiche avversarie  rinnovano antiche sfide
Semifinale scudetto 2012-13 al Pianella tra Cantù e Roma: Alex Tyus al tiro sull’opposizione di Gigi Datome

Cantù, tre storiche avversarie

rinnovano antiche sfide

Nel giro di poco più di un mese a Desio arriveranno Virtus Roma, Fortitudo Bologna e Treviso. Le tre squadre da diversi anni mancavano dalla serie A

Virtus Roma, Fortitudo Pompea Bologna e De’ Longhi Treviso. Nel giro di poco più di un mese tre storiche rivali della Pallacanestro Cantù faranno capolino al PalaBancoDesio. Si attacca domenica con Roma, si prosegue il 24 novembre con Bologna e si chiude il 15 dicembre con Treviso.

Virtus, Fortitudo e l’ex Benetton - anche se di fatto questa è un’altra Treviso, costituitasi nel luglio del 2012 come Universo Treviso Basket, all’indomani del disimpegno della famiglia Benetton che non ne volle più sapere della serie A (anche se per la verità quel club non ha cessato di esistere) - vale a dire tre storici club della serie A oltre che tre storiche avversarie della Pallacanestro Cantù - torneranno ad affrontare i brianzoli dopo una lunga assenza dal massimo campionato.

Perché, in A, i tre club sono tornati curiosamente tutti quest’anno in virtù della promozione conquistata all’unisono dall’A2. Bologna c’era stata l’ultima volta nella stagione 2008-2009, Treviso nella 2011-2012 e Roma nella 2014-2015.

L’articolo integrale sulla Provincia di venerdì 8 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA