Cantù ufficializza l’ingaggio Un triennale per La Torre
Andrea La Torre

Cantù ufficializza l’ingaggio
Un triennale per La Torre

La ventunenne guardia già da alcuni giorni si stava allenando con la Red October.

La Red October Pallacanestro Cantù ufficializza l’avvenuto ingaggio di Andrea La Torre, 21enne guardia-ala mancina di 202 centimetri per 101 chili, proveniente dall’Olimpia Milano. Nato il 14 giugno del 1997 a Venezia, La Torre ha siglato con Pallacanestro Cantù un accordo di validità triennale, fino al termine della stagione 2020-2021.

Formatosi cestisticamente nella Stella Azzurra Roma, dove - nonostante la stazza imponente ed inusuale per il ruolo - riesce ad affermarsi su ottimi livelli come playmaker, il talento cresciuto nel viterbese esordisce a soli 15 anni in prima squadra, disputando 10 partite nell’allora Divisione Nazionale B (una volta B2) con la maglia della società nerostellata.

Nell’estate del 2015 La Torre viene messo sotto contratto dall’Olimpia Milano che, in seguito, lo gira più volte in prestito a formazioni di serie A2. La scorsa estate poi, il ritorno all’Olimpia Milano. Adesso una nuova sfida, con i colori della Pallacanestro Cantù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA