Domenica 24 Novembre 2013

Cantù, una grande sfida
per la prima di Vitasnella

Anna Cremascoli, presidente di Cantù, e Gabriele Monda, brand manager di Vitasnella
(Foto by Pozzoni)

La prima dello sponsor Vitasnella, la sfida di cartello della giornata e tanti ex su entrambi i fronti. Cantù-Siena di stasera (ore 20.30 con diretta su Raisport) non potrà mai essere una sfida normale. E per mille e uno motivi.

Saranno diversi gli ex in campo nella sfida di domani tra Acqua Vitasnella Cantù e Montepaschi Siena.

Pietro Aradori, prima di trasferirsi in Brianza, ha vestito per due stagioni, nel 2010- 2011 e nel 2011- 2012, la maglia della Mens Sana conquistando due scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa.

La guardia biancoblù ha fatto registrare 6,9 punti di media nella sua prima annata in Toscana, cifre migliorate nel secondo campionato in biancoverde chiuso con 8,5 punti e 2,7 rimbalzi di media.

Il vice-allenatore della Pallacanestro Cantù, Massimiliano Oldoini, ha lavorato a Siena per molti anni come assistente di Fabrizio Frates, di Ergin Ataman e di Carlo Recalcati. Con la Montepaschi Oldoini ha vinto uno scudetto, una Supercoppa Italiana, una Coppa Saporta e ha partecipato per due volte alle Final 4 di Eurolega.

Il lungo della Mens Sana, Benjamin Ortner, ha vestito invece per due anni e mezzo la maglia biancoblu raggiungendo una finale scudetto e una finale di Coppa Italia proprio contro la formazione toscana.

© riproduzione riservata