Cantù, Visciglia lascia l’Under 20
ANTONIO VISCIGLIA (Foto by Fabrizio Cusa)

Cantù, Visciglia lascia l’Under 20

Il coach dello scudetto nella prossima stagione guiderà le tre squadre d’Eccellenza di Under 18, Under 16 e Under 15

Antonio Visciglia lascia la panchina dell’Under 20 d’Eccellenza campione d’Italia. Resta però nel Progetto Giovani Cantù, e nella prossima stagione guiderà le tre squadre d’Eccellenza di Under 18, Under 16 e Under 15. Lo scudetto U20, dopo la quarta finale nazionale personale di fila e quattordici anni come allenatore delle giovanili, poteva essere il compimento di un percorso. Visciglia ha ricevuto offerte per mettersi alla prova nei senior, ma ha poi deciso di restare un altro anno nel vivaio di Cantù. «Ho fatto la scelta per quest’anno di non mettermi in mano a un procuratore, ma ho ricevuto comunque diverse offerte, sono anche andato a parlare con le società, e le ho valutate tutte – spiega – ma non c’era quella giusta. Erano anche economicamente importanti, ma per la mia crescita non cambiava molto. C’era chi mi proponeva la prima squadra e chi il settore giovanile. Nel primo caso ho avuto un paio di proposte per la serie B ma non mi andavano a genio. Quelle per il settore giovanile invece non le ho prese molto in considerazione: per me che sono di Cantù, allenare le giovanili di Cantù resta sempre il massimo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA