Cappellini giù dal podio   ma solo per un soffio
Anna Cappellini e Luca Lanotte, niente podio ma si confermano tra i migliori al mondo

Cappellini giù dal podio

ma solo per un soffio

Il mondiale della comasca, in coppia con Lanotte, stavolta si chiude con il quarto posto

Un’ottima prestazione quella della comasca Anna Cappellini e Luca Lanotte anche nella Free Dance di questi mondiali, ma non sufficiente a superare la fortissima concorrenza delle prime tre formazioni avversarie, e quindi a salire a podio, le coppie che rappresentavano Francia, Usa e Canada. Ultimi a scendere sul ghiaccio i due azzurri hanno dato tutto, i loro elementi sono stati inappuntabili, anche per loro tutti con livelli 4 tranne cerchio e diagonale, a 3, veloce e precisa l’azione. Tutti sopra l’1 i GoE, il loro TES (Technical Element Score) con 51.67 vicinissimo a quello di Chock-Bates (51.88). Grande energia, carica emotiva e intensità interpretativa, ma la loro danza che ha soddisfatto ampiamente il foltissimo pubblico presente, non ha convinto del tutto i giudici che hanno assegnato solo 9 alla loro performance.

Il nuovo Personal Best

Per questo non sono riusciti a essere sul podio, ma si portano a casa, oltre all’affetto dei tanti fan che li hanno seguiti in questa avventura mondiale, che ha concluso una stagione tutta in salita, il loro nuovo Personal Best di 177.50.

CLASSIFICA: 1.Gabriella Papadakis –Guillaume Cizeron (Fra) p. 184.28, 2.Madison Chock-Evan Bates (Usa) p.181.34, 3.Kaitlyn Weaver-Andrew Poje (Can) p.179.42, 4.Anna Cappellini-Luca Lanotte (Ita) p.177.50, 5.Maia Shibutani-Alex Shibutani (Usa) p.172.03, 6.Piper Gilles-Paul Poirier (Can) p.165.22, 7.Elena Ilinykh-Ruslan Zhiganshin (Rus) p. 164.84. n


© RIPRODUZIONE RISERVATA