Casini s’aggrega a Cantù Solo per allenarsi
Juan Marcos Casini (a destra)

Casini s’aggrega a Cantù
Solo per allenarsi

Il play argentino con passaporto italiano chiamato a dare una mano al posto dell’infortunato Laganà

Lo agevola il fatto di abitare di fronte all’ingresso giocatori del Pianella. Juan Marcos Casini, playmaker argentino con nazionalità italiana, già visto a Cantù e sposato proprio a una canturina, da ieri è aggregato all’Acqua Vitasnella per permettere di svolgere al meglio gli allenamenti.

Una misura, questa, che si è resa indispensabile dopo l’infortunio di Marco Laganà. Casini, l’anno scorso a Reggio Calabria, permetterà di tenere alto il livello delle sedute tecniche. Un po’ quello che è accaduto quando in Brianza, la scorsa estate, arrivò Kyle Johnson per sopperire all’assenza di Brady Heslip.

Per inciso, Johnson è ancora a disposizione di Fabio Corbani e ancora continua a lavorare per la squadra. Per ora, comunque, nessuno ipotizza un ingaggio per Casini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA