C’è il primo Meeting  per il remo lariano
Pietro Ruta e Stefano Oppo di nuovo in acqua

C’è il primo Meeting

per il remo lariano

Da questo weekend a Piediluco inizia il percorso per la composizione delle nazionali del 2019.

Domani e domenica debutto per il canottaggio italiano al primo meeting nazionale in programma sulle acque di Piediluco.

Mille i canottieri ai blocchi di partenza, 374 dei quali tesserati per le trenta società lombarde al via, tra le quali tutte le comasche. Trentadue le presenze per la Lario. A seguire Moltrasio (20), Bellagina (8), Tremezzina e Lago di Pusiano (7), Cernobbio e Menaggio (5). Ma la valenza dell’incontro remiero sul bacino umbro è ben maggiore perché in lizza scenderanno gran parte degli azzurri della stagione 2019, con i trentaquattro medagliati tra Europei e Mondiali.

Accanto ai big anche tanti debuttanti pronti a rincorrere il sogno azzurro. Dal Meeting infatti inizia il percorso per la composizione delle squadre nazionali del 2019. I protagonisti si accaparreranno la convocazione al Memorial Paolo d’Aloja, la prima competizione internazionale della nuova stagione. La corsa per gli azzurri passa quindi da questo meeting nel corso del quale il d.t. Francesco Cattaneo vaglierà lo stato di forma della squadra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA