C’è la “No normal eco trail”  Uno spettacolo su tre percorsi
Una veduta spettacolare sul lago che si potrà ammirare lungo il percorso

C’è la “No normal eco trail”

Uno spettacolo su tre percorsi

Domenica la partenza da Zelbio. Particolare attesa per la 24 km. Nel menù Palanzone e Monte Croce.

Dal Pian di Nesso fino alla vetta del Monte Palanzone e poi giù al Pian del Tivano passando sotto il Monte San Primo con lo sfondo del bellissimo panorama del lago di Como.

Questo è il “No normal eco trail”, l’ultima nata delle gare in montagna sul territorio comasco, che si disputa domenica Tre i percorsi per la kermesse: 24 km con un dislivello positivo di 840 metri; 13 km con un + 620 e la Family run da 4 chilometri.

Spettacolare la più lunga che comprende la salita al Monte Palanzone (400 metri per 120 di dislivello positivo, dove è posto il gran premio della montagna) e al Monte Croce, passando dalla Colma di Sormano dove si imbocca la mulattiera, in leggera e costante salita, che conduce all’Alpe Spessola e poi la discesa che conduce ai prati del Pian del Tivano.

In discesa, su asfalto, anche gli ultimi 2.000 metri che, dalla Cappelletta degli Alpini portano sino al traguardo. Il ritrovo è previsto per le 7.30 in via Garavaglia 2 a Zelbio, davanti allo stabilimento della Enervit. Alle 9.15 il via alle due gare; alle 9.30 alla Family.


© RIPRODUZIONE RISERVATA