C’è un Foulds in più per la difesa  «È un’occasione stimolante»
Matty Foulds, 22 anni (Foto by foto Cusa)

C’è un Foulds in più per la difesa

«È un’occasione stimolante»

Annunciato l’ingaggio dell’inglese, ex Everton. Si tratta del quarto giocatore britannico della rosa.

Da oggi c’è anche Matty Foulds. Come previsto, la società ha annunciato l’ingaggio del difensore inglese ex Everton che ormai da qualche settimana si allena con la squadra. Una scelta di Dennis Wise che ha comunque convinto anche Ludi e Banchini, e che darà man forte al reparto difensivo già dalla partita di Lucca.

Matthew Colin Foulds, questo è il suo nome completo, è nato a Bradford ventidue anni fa. La sua carriera comincia nel Bury e a diciotto anni passa all’Everton dove gioca nella squadra Under 23 con cui vince per due volte la Premier League 2.

«Per me si tratta davvero di una grande e stimolante occasione, sono molto felice di far parte di questo gruppo e il dovermi confrontare con una realtà nuova e con un calcio diverso è davvero intrigante. Sono pronto a dare il mio contributo», ha dichiarato il difensore, che con il Como ha firmato un contratto biennale con opzione di rinnovo.

Foulds è il quarto giocatore britannico della rosa, oltre a lui ci sono il fantasista Bansal McNulty, l’attaccante Walker e il giovane difensore Agyakwa. E a questo punto diventano sei gli stranieri del Como, oltre a loro ci sono infatti anche H’Maidat e Kdidak, entrambi olandesi di origine marocchina. C’è poi Ferrari, argentino di nascita, ma con doppia nazionalità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA