Cecchetto, podio solo sfiorato  E ora a tutta con la staffetta
Paolo Cecchetto, forte atleta comasco di paraciclismo

Cecchetto, podio solo sfiorato

E ora a tutta con la staffetta

Dopo l’argento nella crono di ieri, il quinto posto di oggi nella prova in linea. Domani punta a un’altra medaglia.

Uno splendido argento ieri nella cronometro individuale e oggi il campione comasco di paraciclismo Paolo Cecchetto si è aggiudicato un ugualmente splendido quinto posto nella prova in linea.

È stata una buona gara quella dell’atleta comasco in una competizione difficile, faticosa già sulla carta per il tracciato impegnativo di 68 chilometri, resa ancora più ostica dal caldo afoso. Cecchetto ha dimostrato la solita energia, forte di un 2° posto, a meno di 5”dall’oro di Federico Mestroni, nella gara a cronometro di handbike, categoria H3 che ha aperto la sfida mondiale a Maniago.

Soddisfatto del risultato Cecchetto che dice:«Non siamo riusciti purtroppo a prendere il podio, mi ritengo comunque abbastanza soddisfatto. C’era un caldo pazzesco, è stata una gara molto tirata. Eravamo pronti a tutto, ma dopo il primo giro dei 30 atleti alla partenza, siamo rimasti in 15, dopo il secondo giro in 10, al terzo giro in 7. Essere quinto al mondo in una prova così dura è comunque bello».

Ora il tempo di riflettere sulle gare già disputate, analizzare errori e punti di forza per prepararsi a quella di domani che si svolgerà nel tardo pomeriggio, alle 18,30.

Gara breve, a cui lo squadrone azzurro affida tante speranze di accrescere il medagliere. Si disputerà la prova finale più avvincente, quella della staffetta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA