Cicconi: «La serie B?   Magari ci torno col Como»
Manuel Cicconi, 23 anni, durante una seduta d’allenamento nel ritiro di Borgomanero (Foto by foto Cusa)

Cicconi: «La serie B?

Magari ci torno col Como»

L’Entella lascia Manuel un altro anno in riva al lago: ieri l’annuncio ufficiale da parte del club.

Questo potrebbe essere, deve essere, il suo anno. Manuel Cicconi è un giocatore del Como anche per il prossimo campionato, da ieri con tanto di annuncio ufficiale della società. L’Entella lo lascerà a Como per un altro anno in prestito, fatto che non era poi così scontato. Anche se era quello che Cicconi desiderava, era quello che volevano mister Banchini e il ds Ludi.

«C’è stata un po’ di attesa prima di arrivare al sì - racconta Manuel dal ritiro di Arona -, e intanto c’era anche la Pro Sesto che mi voleva. E io non potevo scartare a priori quell’opportunità, non potevo rischiare. Perché il mio obiettivo per questa stagione è prima di tutto quello di giocare con continuità».

Dall’altra parte c’è ancora un contratto in serie B, ma Manuel non ha rimpianti. «Quando ho fatto quella scelta è stato giusto farla, ancora non si sapeva neppure se il Como sarebbe stato promosso. Oggi ho ancora quel contratto e la possibilità di arrivarci e di dimostrare di esserne in grado, in un ambiente che non può che aiutarmi. Ma non è detto che in B non ci si possa arrivare anche da qui...».

L’intervista completa sulla Provincia di mercoledì


© RIPRODUZIONE RISERVATA