Ciclismo, tradizione pasquale  Si corre per la Coppa Città di Cantù

Ciclismo, tradizione pasquale

Si corre per la Coppa Città di Cantù

Domenica la “classica” per Juniores . Lunedì corsa per Giovanissimi ad Alzate Brianza

Juniores nella mattinata di Pasqua a Cantù; Giovanissimi, nel pomeriggio di Pasquetta, ad Alzate Brianza.

Domenica, in mattinata, la 38° Coppa Città di Cantù – 30° Trofeo Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù, gara per Juniores di 94,2 chilometri che, con inizio alle 9.30, vedrà confrontarsi i migliori corridori regionali, e non solo. Vinta lo scorso anno dal canturino Andrea Bagioli, la sfida prevede un doppio percorso da coprire quattro volte, prima dell’arrivo nei pressi della sede della Cra Cantù. Due le formazioni comasche iscritte: il Club Ciclistico Canturino 1902 e l’Energy Team Kuota Albese.

Il primo circuito affronterà toccherà Cantù (corso Unità d’Italia, corso Europa - via Papa Giovanni XXIII, via Tirso (per Senna), Senna (cimitero), Casnate con Bernate (via Socrate, via Pitagora), Navedano (centro, salita per Cucciago), Cucciago, Cantù (via Tirso, via Giovanni XXIII, via Manzoni, piazza Garibaldi, via Roma e corso Unità d’Italia, il secondo Cantù (via Giudici, Asnago, via Montina, Valcolda), Cucciago (centro, via per Cantu’), Cantù (corso Europa, via Manzoni, piazza Garibaldi, via Roma e corso Unità d’Italia).

A Pasquetta la seconda edizione del Trofeo La Torre di Alzate, in programma nel pomeriggio ad Alzate Brianza. La competizione, dedicata a tutte le sottocategorie dei Giovanissimi, si svolgerà lungo un percorso cittadino chiuso al traffico di 1,4 chilometri di lunghezza, tra le vie Girola, Santuario, Anzani e Piazza Fiume. Partenza alle 14.30 da via Girola; conclusione un paio d’ore più tardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA