Domani la Gran Fondo
Da Cantù a Cantù

Una prova dura quelle cha oltre 1700 iscritti hanno già deciso di affrontare, con partenza e arrivo nella città di Cantù e due salite-monumento

Domani la Gran Fondo Da Cantù a Cantù
GRAN FONDO CANTU foto Dino Merio
(Foto di Dino Merio)

Quel “Ride like a hero” (dall’inglese “Corri come un eroe”) scelto a slogan della manifestazione ben inquadra una prova, la Gran Fondo Il Lombardia in programma domani sulle strade della provincia di Como che, esattamente il giorno dopo al Giro di Lombardia dei professionisti, porterà a confrontarsi qualche migliaio di appassionati del pedale lungo i percorsi che rendono unica la classicissima di fine stagione.

Una prova dura quelle cha oltre 1700 iscritti hanno già deciso di affrontare, con partenza e arrivo nella città di Cantù e due salite-monumento, il Ghisallo e il Muro di Sormano, a impreziosire un percorso che tra strappi, salite impervie e discese da affrontare col cuore in gola rappresenterà un divertimento sicuro per i fondisti che si cimenteranno con l’edizione 2021 della manifestazione sportiva.

Nel 2019, ultimo anno in cui l’evento s’è svolto, 129 donne e 2342 uomini si presentarono al via, una truppa composta da 1537 italiani, 206 britannici, 103 olandesi, 84 belgi e 75 tedeschi, per citare le nazionalità più rappresentate, a descrivere l’internazionalità di un appuntamento nato proprio con l’ambizione di offrire ai partecipanti scampoli di quel Giro che gli assi del pedale mondiale sognano di vincere almeno una volta nella loro carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}