Coppa del Mondo a Duisburg  Ripamonti ha sfiorato la finale
Nicola Ripamonti (Foto by Sandro Menegazzo)

Coppa del Mondo a Duisburg

Ripamonti ha sfiorato la finale

Nulla da fare per il K2 1000 con il lecchese e Battelli fuori di poco. E sabato ci sarà il debutto per Alessandro Gnecchi della Canottieri nel K4

Canoa

Nicola Ripamonti ha mancato di un soffio l’accesso alla finale di Coppa del Mondo che si correrà questa mattina a Duisburg. Le acque tedesche non sono state fortunate per il K2 azzurro che, sui 1000 metri, vedeva a bordo il finanziere lecchese e il collega Albino Battelli. La batteria di ieri mattina, dove bastava evitare gli ultimi due posti per accedere alla semifinale, ha visto Nicola e Albino arrivare al 5° posto in 3:16:196, alle spalle di Australia, Germania, Russia e Bielorussia e davanti a Canada, Svezia, Stati Uniti e Svizzera.

Nella semifinale del pomeriggio, quindi, il K2 azzurro ha solo sfiorato l’impresa di centrare la finale: serviva un secondo posto e invece Ripamonti e Battelli si sono fermati in terza posizione, in 3:15.755, dietro Ungheria (3:12.361) e Australia (3:13.120). Una buona prova che non è bastata a Nicola e Albino per centrare la finale.

Sabato finale B per Ripamonti-Battelli. E alle 15.12 del pomeriggio, suonerà l’ora del debutto in Coppa del Mondo di Alessandro Gnecchi. Il giovane atleta della Canottieri Lecco correrà nel K4 1000 metri insieme ad altri tre “Under 23” come Federico Favero, Andrea Dal Bianco ed Ermes Bacci.

Servizio su La Provincia di Lecco di sabato 23 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA