Coppa Europa stregata Tentori lontanissimo

Coppa Europa stregata
Tentori lontanissimo

L’azzurro pesca il pettorale numero 57 e chiude nella stessa posizione in supergigante a Saalbach

Non è proprio fortunato in Coppa Europa, Michelangelo Tentori. Il ventitreenne canzese, dopo aver saltato due gare per le pessime condizioni atmosferiche, ha intascato un modesto cinquantasettesimo posto nel supergigante disputato a Saalbach.

L’avventura era iniziata in salita per Tentori che ha pescato un pessimo numero di pettorale, il 57 che lo ha costretto ad “usare” una pista decisamente deteriorata e, in alcuni punti, anche con delle buche nelle vicinanze delle porte.

Così il compito già impegnativo è diventato ancor più difficile per il canzese, che ha fatto registrare il tempo di 59”82 con un gap importante di 3”26 dal vincitore, il padrone di casa Patrick Schweiger.


© RIPRODUZIONE RISERVATA