«Cra, proviamo a vincere»
Alessandro Preti (Foto by Franco Castelli)

«Cra, proviamo a vincere»

Alessandro Preti, schiacciatore arrivato in estate dall’A1, parla della gara contro Siena come di un traguardo importante da centrare

La Cassa Rurale non ha alcuna voglia di fermarsi sul più bello, pronta a quei playoff che, visti come obiettivo minimo stagionale, sono stati conquistati senza l’assillo dell’ultimo turno. La partita di Pasqua al PalaParini non sarà scontata: dall’esito dell’ultima di campionato, infatti, dipende la classifica finale di Cantù che, nel torneo A2 di volley maschile, a seconda degli incroci di domenica potrebbe classificarsi dal quinto all’ottavo posto. Alessandro Preti, schiacciatore arrivato in estate dall’A1, parla della gara contro Siena come di un traguardo importante da centrare. Che pressioni ci sono in vista del match? «Pur non essendo la partita dell’anno nel senso più generale della definizione, la gara contro Siena determinerà la classifica. Partire ai playoff in quinta posizione, piuttosto che in ottava e ultima, è sicuramente differente. L’ultima partita sarà bella e dura allo stesso tempo. Dovesse andar male, rischieremmo di finire sul fondo. Vincessimo, faremmo un bel passo in avanti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA