De Vecchis e Crimi, alè Sono in final six di serie A
Tommaso De Vecchis

De Vecchis e Crimi, alè
Sono in final six di serie A

I comaschi protagonisti nel massimo campionato di artistica

Fanno festa Lorenzo Crimi con la Pro Patria Bustese e Tommaso De Vecchis con la Ginnastica Salerno, che approdano alla final six; retrocedono Davide Oppizzio e Fabio Bianchi con la Ginnastica Meda e Zoe Maccagnan con la Ghislanzoni Lecco.

Il campionato di serie A1 di artistica ha emesso al PalaVesuvio di Ponticelli, le sentenze. La terza ed ultima prova era decisiva per la sorte della Ginnastica Salerno di Tommaso De Vecchis, costretta, dopo la rinuncia a causa della quarantena del secondo appuntamento, ad evitare una clamorosa retrocessione. I campani, non ancora al top, hanno messo a segno un quarto posto con il punteggio di 234,600 che li ha lanciati sulla sesta poltrona nella classifica generale, con l’ultimo biglietto per la final six che assegnerà lo scudetto.

Lo scudetto è il sogno, nemmeno troppo proibito, di Lorenzo Crimi. Il rovellaschese (ancora alle prese con problemi fisici, ha eseguito solo il cavallo con maniglie) con la Pro Patria Bustese che ha chiuso al comando della classifica dopo la regular season. Un primato simbolico (nella finale si partirà da zero) ma che conta moltissimo per il morale e l’autostima. Nell’atto decisivo oltre a Salerno, saranno in gara Ares Cinisello, Virtus Pasqualetti Macerata, Giovanile Ancona, Corpo Libero Gymnastics Team Padova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA