Della Fiori nell’Hall of Fame «Io, orgoglioso di mio papà»

Della Fiori nell’Hall of Fame
«Io, orgoglioso di mio papà»

Daniele, direttore sportivo dell’Acqua Vitasnella Cantù, commenta il prestigioso riconoscimento assegnato a “Ciccio”

Fabrizio “Ciccio” Della Fiori è appena entrato nell’Hall of Fame della pallacanestro italiana, e chi meglio del figlio Daniele, direttore sportivo dell’Acqua Vitasnella Cantù, può commentare la grande notizia?

«Sono orgoglioso di mio papà Ciccio. Per scelta ho sempre cercato di non parlare di lui, ma questa volta il premio vale proprio un’eccezione. Il suo ingresso nell’Hall of Fame del basket è il giusto riconoscimento per una vita spesa per la pallacanestro, lui che del basket è innamorato pazzo. E io l’ho imparato vedendolo sbucciarsi le ginocchia sui campi di serie D a 48 anni o aspettandolo di ritorno dalle trasferte con le Nazionali giovanili, ogni estate e ancora adesso. Una grande e lunga carriera è stata ripagata con il massimo delle soddisfazioni e io, per papà, sono davvero contento».

L’intervista completa sul quotidiano La Provincia in edicola sabato 6 dicembre 2014.


© RIPRODUZIONE RISERVATA