Derby a mezzogiorno  per il Pool Libertas Cantù
Il Pool Libertas cerca conferme in casa

Derby a mezzogiorno

per il Pool Libertas Cantù

Alle 12, al PalaParini, la sfida con la Caloni Agnelli Bergamo. La squadra di De Della Rosa è carica dopo la vittoria di Reggio Emilia

«Una partita molto importante». Coach Massimo Della Rosa non ci gira troppo attorno: la gara di oggi all’ora di pranzo per la sua Libertas sarà uno snodo fondamentale. Affondata in trasferta la Conad Reggio Emilia, Cantù si presenta davanti al suo pubblico (ore 12 al PalaParini) deciso a non mollare, con l’ambizione di rosicchiare tre punti all’avversario di giornata, la Caloni Agnelli Bergamo, e così facendo “vendicarsi” sportivamente parlando della sconfitta 3-0 subita all’andata.

«Avversari di ottimo livello»

E’ il secondo impegno in pochi giorni per il Pool Libertas. «Sarà una partita molto importante – dice Della Rosa - contro una squadra forte. Rispetto al match di andata, Bergamo ha cambiato il palleggiatore: un innesto che ha indubbiamente alzato il livello e cambiato i ritmi di gioco. Sarà molto difficile quindi lavorare a muro e dovremo cercare di battere bene per cercare di rendere il gioco più scontato, anche se Jovanovic è in grado di giocare anche i primi tempi con palla molto staccata da rete».

Nel turno dell’Epifania, Cantù ha vinto di slancio a Reggio; Bergamo, invece, ha dovuto sudare e non poco per battere al tie-break Castellana Grotte. «Noi arriviamo da una buonissima prestazione a Reggio Emilia, soprattutto in fase break. Speriamo di poterci ripetere anche contro Bergamo», chiude l’allenatore canturino. Che sogna di intascare punti pesanti per tornare a vedere i playoff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA