È la domenica dei verdetti  Il Fenegrò sogna la serie D
Filippo Agliati, allenatore del Maslianico

È la domenica dei verdetti

Il Fenegrò sogna la serie D

Tante le situazioni ancora in ballo in testa e in coda nei vari campionati del calcio dilettanti

Domani pomeriggio (ore 15.30) è in programma l’ultimo turno dei campionati di calcio dilettanti, con tante situazioni ancora in bilico per molte formazioni comasche. A partire dal Fenegrò, che sogna una clamorosa promozione in serie D, per continuare con l’Alta Brianza, che si gioca i playoff in Promozione nel derby casalingo contro il già retrocesso Menaggio, e con Arcellasco e Guanzatese in lotta per la salvezza.

Chi sogna ancora una serie D che avrebbe del clamoroso è il Fenegrò, che nel girone A di Eccellenza è a -2 dalla capolista Castellanzese: le prime due della classe affronteranno però due formazioni già retrocesse, con la Castellanzese impegnata a Vigevano e il Fenegrò in casa contro il Ferrera Erbognone. Difficile pensare a un ribaltone, in caso di arrivo a pari merito ci sarebbe comunque lo spareggio. Tra le gare più attese c’è poi quella che è di fatto un autentico spareggio salvezza, nel girone H di Seconda categoria. Di fronte a Montano Lucino ci saranno infatti Aurora e Maslianico, rispettivamente penultima e terzultima formazione del girone: sono le due posizioni che porterebbero alla disputa dei playout, ma il Maslianico ha cinque punti di vantaggio e in caso di successo (vedi articolo a fianco) otterrebbe la salvezza diretta, proprio a scapito dell’Aurora.

Una lotta salvezza infiammata anche nel girone B di Prima categoria, dove si gioca la sfida a distanza tra Cantù e Monnet Xenia: i canturini hanno tre punti in meno dei rivali (che occupano l’ultimo posto utile per la disputa dei playout contro il Senago), e devono sperare nell’aggancio per poter disputare lo spareggio. Il Cantù ospita il Di Nova (che deve fare un punto per andare ai playoff), mentre il Monnet Xenia è di scena sul campo del Lomazzo, a sua volta bisognoso di un punticino per assicurarsi il terzo posto. Una doppia sfida incrociata che potrebbe regalare emozioni sino alla fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA