È l’ora del “Lombardia”  Cantù cerca conferme
Coach Evgeny Pashutin ha accanto a sé Gerry Blakes che è riuscito a recuperare per stasera (Foto by foto Butti)

È l’ora del “Lombardia”

Cantù cerca conferme

Alle 21 Red October in campo al PalaBancoDesio contro Cremona nella seconda semifinale.

“Trofeo Lombardia”, si alza l’asticella per la Red October. Stasera alle 21, al PalaBancoDesio, Cantù si cimenta nella semifinale della kermesse giunta alla decima edizione e che da sempre costituisce un importante appuntamento del preseason di basket.

Due le semifinali in programma: apertura alle 19 con Trento-Varese, alle 21 Cantù sfida Cremona. Sarà per la Red October la prima vera partita di valore dopo i due test a Chiavenna contro Lugano e Massagno. La prima contro una diretta concorrente del campionato di serie A che comincerà tra un mese, il 7 ottobre contro Avellino in campo neutro.

Una Cantù, come del resto tante altre, ancora in “work in progress”, ma che ha tutte le intenzioni di tornare a giocarsi la finalissima del “Lombardia”, dove lo scorso anno chiuse al quarto posto. E potrà farlo con una formazione incompleta: recuperato Blakes - ieri si è allenato regolarmente -, mancherà il capitano Udanoh, fermo per un problema al ginocchio oltre a Gaines, il cui arrivo in Italia è previsto per l’inizio della prossima settimana.

Il programma del “Lombardia” è presto detto: le perdenti delle due semifinali si affronteranno domani per la finale terzo/quarto posto alle 16, le due vincitrici giocheranno la finalissima domani alle 20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA