È spavalda l’Acf Como  «Siamo fortissime»
Queste le maglie che indosserà l’Acf Como (Foto by foto Cusa)

È spavalda l’Acf Como

«Siamo fortissime»

Si è presentata la nuova realtà che ha preso il posto in serie C della Como 2000. Il presidente Verga indica l’obiettivo: promozione.

«Non temiamo nessuno: siamo fortissimi e puntiamo alla promozione immediata in serie B». Una cosa è certa: l’Acf Como, la nuova realtà di calcio femminile che ha preso il posto della Como 2000, non ama nascondersi e le dichiarazioni di circostanza.

L’obiettivo è una risalita velocissima, per poi puntare alla serie A. Ne è convinto il presidente Stefano Verga che, alla presentazione di squadra, staff e maglie alla Tenuta Il Nuovo Bosco di Novedrate, ha anche accennato alla possibilità di un ripescaggio immediato in serie B.

In attesa di novità, Acf Como è comunque pronta per la sua prima stagione in serie C, inserita nel girone A. Il ds Elena Cecchetto ha scelto, con l’avvallo della società, giocatrici dalle categorie superiori.

Le intenzioni sono serissime: «La squadra è praticamente pronta - ha detto il nuovo tecnico Elio Garavaglia, in arrivo dal Mozzanica -, la società sta facendo di tutto raggiungere obiettivi importanti. Pressione? Certo, si sente: il presidente Verga, ogni volta che mi vede, mi ricorda che dobbiamo andare in serie B…». Rincara la dose il vicepresidente Mario Pirola: «Il mister sa bene che se non vince va a casa…», dice scherzando, ma non troppo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA