È una Pool Libertas che piace Successo di prestigio con Milano
Capitan Monguzzi chiamato in causa in difesa (Foto by Cusa)

È una Pool Libertas che piace
Successo di prestigio con Milano

Prosegue a gonfie vele il precampionato del sestetto di Cantù

POOL LIBERTAS CANTU’ 3

REVIVRE AXOPOWER MILANO 1

POOL LIBERTAS CANTU’ Monguzzi 6, Butti (L), Cominetti 9; Santangelo 17; Danielli 2, Baratti 2, Frattini 6, Gasparini, Preti 16, Alberini 2, Robbiati 5. Ne.Suraci, Corti, Rudi, Pellegrinelli.All.Cominetti.

REVIVRE AXOPOWER MILANO Hoffer (L), Basik (15), Izzo 2, Sbertoli 2, Tondo 12, Maar, Lancianese 4, Gironi 8, Bossi 11, Clevenot 13, Pesaresi. Ne. Abdel, Kozamernik, Piano, Teja. All.Giani.

NOTE. Parziali set 22-25, 25-22, 25-18, 25-21.

Il risultato, 3-1, è di quelli che fanno piacere. Dopo lo sgambetto subito nel corso della prima uscita stagionale a Reggio Emilia dalla Conad, la vittoria guadagnata al Parini contro la Revivre Axopower Milano del tecnico Andrea Giani fa sorridere la Pool Libertas che, pur sapendo che i match del precampionato valgono giusto per la cronaca, è comunque consapevole di poter dire la sua.

Al cospetto della compagine di SuperLega, capitan Monguzzi (peraltro appena diventato papà) e compagni non si sono affatto fatti intimidire, con un’ottima prova collettiva suggellata dai 17 punti personali di Santangelo e dai 16 messi a terra da Preti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA