Giovedì 14 Novembre 2013

Eagles ma non solo
Canturini a Zagabria

La curva canturina, sa sempre cuore pulsante del Pianella

Dall’alba al tramonto, per non far mancare il proprio appoggio alla squadra del cuore.

È l’ennesimo ennesimo di attaccamento alla maglia quello di ieri degli Eagles, i ragazzi della curva che hanno seguito la Fox Town Cantù anche a Zagabria, nella gara numero cinque del primo girone di Eurocup.

L’appuntamento era fissato alle 7.30, per la partenza. Si sono presentati in poco meno di cinquanta, riempiendo un pullman e confermando il calore che anche quest’anno circonda la squadra di Pino Sacripanti.

Arrivati alla Drazen Petrovic Arena e appesi i propri vessilli hanno ben presto capito di non essere i soli a tifare Cantù, visto che - via aereo e con mezzi privati - a Zagabria erano arrivati anche altri sostenitori dalla Brianza, in testa Alessandro Corrado, ultimo presidente prima di Anna Cremascoli e attualmente numero uno del Gorla.

Il tifo è stato caldissimo e incessante, conferma di un connubio tra sostenitori e squadra che non sta mai venendo meno, specie in questo periodo dove le cose sul campo vanno comunque molto bene.

© riproduzione riservata