Errigo debutta con la sciabola  «Settima, sono molto contenta»
Arianna Erigo con la sciabola

Errigo debutta con la sciabola

«Settima, sono molto contenta»

Seconda giornata di gara a Lariofiere di Erba, c’era tanta attesa per l’esordio dell’atleta della Comense con un’arma per lei nuova

Rossella Gregorio nella sciabola, con Arianna Errigo settima; Martina Batini nel fioretto e, a sorpresa, Maria Navarria nella spada. Queste le vincitrici nella seconda giornata, tutta al femminile, della prova open di qualificazione ai campionati italiani assoluti di scherma.

Oggi a Lariofiere di Erba, sede della kermesse, c’era l’imbarazzo della scelta nel decidere quale gara seguire:la sciabola con l’atteso debutto di Errigo; il fioretto, orfano della campionessa della Comense Scherma (società che organizza la tre giorni tricolore) e di Elisa Di Francisca, ma con le nuove promesse del Dream team o la spada con l’argento olimpico Rossella Fiammingo.

In ordine di tempo (è stata la prima arma a chiudere la “spaventosa” giornata che ha visto sulle cinquanta pedane del polo fieristico erbese, 650 schermitrici) e di interesse “locale”, si deve raccontare la prova di Errigo. La nerostellata, che è dovuta partire dai gironi, si è fermata nei quarti, stoppata per 10-15 da Alessandra Lucchino (che è poi arrivata in finale, dove è stata sconfitta da Gregorio). Un assalto seguito da un pubblico numeroso che alla fine ha tributato all’idolo di casa, un lungo applauso. «L’obiettivo era di arrivare tra le otto e ci sono riuscita -ha spiegato la ventottenne atleta della Comense Scherma -. Era la mia prima gara e non potevo chiedere di più. Sono contenta e mi sono divertita».

Un’esperienza nuova per la nerostellata che ha intenzione di fare sul serio, magari arrivando a qualificarsi per Tokio 2020 anche nella sciabola. «Di quest’arma mi piace la velocità degli assalti -ha aggiunto -. Devo invece migliorare molto sulle gambe, con tanti allenamenti». Dopo la pausa con la sciabola, la prossima settimana, Errigo torna al fioretto, con la Coppa del mondo a Cancun.

Domenica la nerostellata sarà ancora al Lariofiere per seguire e incoraggiare il fidanzato, Luca Simoncelli nel fioretto maschile (in pedana anche la sciabola maschile nella giornata conclusiva) dove il favorito è l’oro olimpico Daniele Garozzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA