Franchi settima nel Tricolore  «Ma sono soddisfatta a metà»
Gaia Franchi

Franchi settima nel Tricolore

«Ma sono soddisfatta a metà»

La comasca ha avuto rivali di spessore mondiale. Erano in 36 al via.

Inizia con un settimo posto l’avventura di Gaia Franchi nel campionato italiano femminile MX senior di motocross. Con un po’ di ritardo sul calendario previsto, anche il motocross riprende a gareggiare a livello nazionale e lo fa al Cross Valley di Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, dove 36 atlete si sono date battaglia per la tappa inaugurale del tricolore in rosa.

Parterre di spessore mondiale con la presenza, tra le altre, di nomi illustri come Kiara Fontanesi, Francesca Nocera e Nancy Van De Ven (che hanno monopolizzato il podio). Fontanesi è la campionessa mondiale che sta ritrovando la forma dopo la maternità ed è considerata la Tony Cairoli del motocross femminile. Questo per dire che la concorrenza era di massimo livello. Gaia Franchi si è ben difesa, restando sempre nella top ten, a partire dalle prove del sabato dove ha messo a referto il settimo tempo. La comasca, sulla sua Yamaha del moto club Gorlese, in gara uno è stata sesta.

Nella seconda è andata meno bene, intascando il settimo posto. Alla fine la prima prova del campionato italiano si è chiusa con una settima posizione, tutto sommato positiva. «Sabato sono stata molto contenta dei tempi e della mia guida -il pensiero di Franchi -. Domenica un po’ meno: non sono riuscita a fare il mio passo. Grazie a tutti quelli che mi aiutano». Il primo passo è stato fatto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA