Gandola e la Vertigo, si va avanti «Sono pronto per tutte le sfide»
Lorenzo Gandola, pilota di trial di Bellagio, in sella alla Vertigo

Gandola e la Vertigo, si va avanti
«Sono pronto per tutte le sfide»

Il più forte trialista comasco ha rinnovato il contratto.

Anche per la prossima stagione, quella targata 2020, il miglior esponente del trial comasco, e già ex campione del mondo 125, Lorenzo Gandola resterà fedele al marchio Vertigo. Il ventenne pilota bellagino ha infatti sottoscritto il rinnovo del contratto che lo legherà alla casa motociclistica che ha proprio in provincia di Como l’importatore italiano del marchio .

E così con la Vertical 300 versione 2020, il pilota di Bellagio che lo scorso anno ha chiuso la stagione occupando il quinto posto nella categoria Tr1 resterà fedele al marchio che lo ha lanciato nella sua prima stagione nella stessa categoria.

«Sono soddisfatto di avere trovato un accordo con l’importatore italiano Bianchi - spiega Lorenzo “Lollo” Gandola portacolori del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro - perché con questa moto mi sono trovato subito a mio agio. Una stagione importante per me quella appena conclusa, che mi ha messo a confronto sia nel Mondiale Trial 2 sia nel campionato italiano con le massime espressioni di questo sport motoristico. Posso anche dirmi soddisfatto di aver avuto l’opportunità di chiudere un gran premio mondiale, quello del Portogallo, sul podio. E ora giù la testa anche durante il periodo invernale per prepararci alla nuova stagione che mi vedrà impegnato su ben quattro fronti. Sicuramente il campionato italiano Assoluto con un obbligo, quello di migliorare il piazzamento finale della scorsa edizione (5°), poi c’è anche il tricolore indoor cioè quello sugli ostacoli artificiali e infine i due appuntamenti internazionali che sono l’Eurocup che è che il campionato d’Europa e il Mondiale sempre nella categoria Trial 2».


© RIPRODUZIONE RISERVATA