Gandola è sempre con i migliori Quinto posto e punti importanti
Il bellagino Lorenzo Gandola a Marradi

Gandola è sempre con i migliori
Quinto posto e punti importanti

Il giovane pilota di Bellagio non delude nella terza prova del Campionato italiano

Trasferta a Marradi, in provincia di Firenze, per la terza prova del campionato italiano di trial indoor per il diciannovenne di Bellagio, Lorenzo Gandola, prima guida in Italia della Vertigo. Una trasferta positiva per il giovane alfiere del Gruppo Sportivo Fiamme Oro (Polizia) che ha chiuso la sfida tricolore al quinto posto.

Una bella prova, quella di Marradi, ricavata nella zona del Mercato coperto. Una scelta più che azzeccata per piloti e spettatori che non hanno voluto perdere l’emozionante sfida sui mattoncini variopinti della Lego. Infatti i grossi ostacoli artificiali erano stati prepararti come se fossero dei mattoncini del Lego . Un bellissimo colpo d’occhio che ha visto Marradi come miglior appuntamento stagionale indoor (per ora).

Per il pilota della Vertigo arrivano 11 importanti punti tricolori, quando manca solo la gara di Monza (7 settembre) che assegnerà il titolo di campione italiano su ostacoli artificiali 2019.


© RIPRODUZIONE RISERVATA