Gasparini: «Il Giro d’Italia è un sogno che si riavvera»
Alice Gasparini

Gasparini: «Il Giro d’Italia
è un sogno che si riavvera»

La ciclista di Bizzarone sta correndo la corsa rosa per la seconda volta in carriera.

Per la seconda volta Alice Gasparini, 20 anni bizzaronese, partecipa al “Giro Rosa” o meglio Giro d’Italia femminile, la gara a tappe più lunga e prestigiosa al mondo giunta alla sua ventinovesima edizione.

Lo scorso anno, all’esordio, Alice si era classificata tredicesima tra le giovani under 23.

La ragazza di Bizzarone è in forza nella squadra Eurotarget Bianchi Vitasana di Bergamo e venerdì ha debuttato nella prima tappa la cronometro a squadre a Verbania.

Contenta di esserci?

«Per la seconda volta è un sogno che si avvera e grazie al mio team che mi ha dato questa opportunità. Mi piacerebbe fare meglio nella classifica delle “giovani” e cercheremo di difenderci per fare il miglior risultato possibile».

Ti fai ancora la treccia prima di ogni gara?

«Me la faccio prima di ogni gara e anche per gli allenamenti. Ora me la faccio da sola perché quando ho iniziato ed ero più piccola ci pensava sempre una mia compagna di squadra».

Hai un portafortuna?

«Diciamo che mi piacciono i quadrifogli e ho una collana con un quadrifoglio che indosso sempre non solo per le gare».

L’intervista integrale sulla Provincia di domenica 8 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA