Giorgi e la 35 chilometri  è sbocciato un amore
Eleonora Giorgi ieri era impegnata sulle strade di Grosseto

Giorgi e la 35 chilometri

è sbocciato un amore

La cabiatese si è superata a Grosseto: 2h43’43, miglior crono al mondo.

Inizia nel migliore dei modi l’anno olimpico per Eleonora Giorgi. La cabiatese (30 anni) si è imposta sulle strade di Grosseto nella 35 km valevole per i societari di marcia. Un successo arricchito dalla miglior prestazione mondiale sulla distanza: un record che la portacolori delle Fiamme Azzurre aveva stabilito, proprio un anno fa.

Una distanza a metà strada esatta tra la venti e la cinquanta. Eleonora Giorgi ha deciso di rimettersi in marcia, ripetendo l’esperienza di dodici mesi fa a Gioiosa Marea, dove si era imposta nella prima 35 km della sua carriera, stabilendo anche la miglior prestazione al mondo in 2.45’21”. Ieri il bronzo mondiale sulla 50 km a Doha era chiamata a un compito difficile: oltre alla vittoria (quasi obbligatoria) si chiedeva anche di limare il tempo. E l’allieva di coach Gianni Perricelli, ha centrato entrambi gli obiettivi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA